L’amministrazione pubblica - nei casi in cui il proprio agire non corretto abbia come conseguenza una lesione diretta, concreta ed attuale di interessi giuridicamente rilevanti ed omogenei per una pluralità di utenti e consumatori - la notizia del ricorso in giudizio proposto da tali soggetti, la sentenza di definizione del giudizio e le misure adottate in ottemperanza alla sentenza.

Attualmente non risulta che siano state proposte contro l'Ente azioni collettive come previsto dall’art. 1 del dlgs n. 198/2009. Pertanto non vi sono in atto ricorsi, nè sentenze né misure di ottemperanza alle sentenze stesse.

Servizi erogati

Visite: 51

Torna su