Procedura ricognitiva per l'acquisizione delle manifestazioni di interesse per l'individuazione di dipendenti in ruolo dell'Amministrazione Regionale, degli Enti, delle Agenzie e delle Aziende Regionali ai sensi dell'art.11 comma1 lett. c della L.R. 7/08/2007 n°5, da inserire nell' Ufficio di Direzione dei Lavori ai sensi dell'art. 147 del D.P.R. 207/2010 con incarichi di Direttore Operativo e Coordinatore in materia di sicurezza in fase di realizzazione e ispettore di cantiere.

In esecuzione della deliberazione del C.d.A. n. 16 del 16/07/2014 e nell'ambito degli interventi denominati Saris 03 C Realizzazione del Campus Universitario di Viale La Playa a Cagliari. Primo stralcio funzionale 1° Lotto "Residenza Universitaria Fabbricato A1 parcheggi e opere accessorie", e Primo stralcio funzionale 2° Lotto "Corpi A2, B e servizi annessi" attraverso i quali l'ERSU di Cagliari intende realizzare il nuovo Campus Universitario di Viale La Playa mediante progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e successiva esecuzione delle opere, è indetta una procedura di ricognizione per l'individuazione di dipendenti in ruolo dell'Amministrazione Regionale, degli Enti, delle Agenzie e delle Aziende Regionali ai sensi dell'art.11 comma 1 lett. c della L.R. 7/08/2007 n°5, da inserire nell' Ufficio di Direzione dei Lavori ai sensi dell'art. 147 del D.P.R. 207/2010 che opererà durante tutta la durata della costruzione dell'opera sotto la supervisione ed il coordinamento, ai sensi ai sensi dell'art. 148 del D.P.R. 207/2010, di un Direttore dei Lavori interno all'ERSU.

Gli importi dei lavori sono rispettivamente:
• Primo stralcio funzionale - 1° Lotto: € 27.400.000 IVA esclusa;
• Primo stralcio funzionale - 2° Lotto: € 20.100.000 IVA esclusa;

La ricognizione è finalizzata ad individuare personale con competenze atte a ricoprire i seguenti ruoli professionali previsti per l'Ufficio di Direzione Lavori nei lavori pubblici per la realizzazione di Edifici Civili ed Impianti Tecnologici a servizio delle costruzioni e ad acquisirne la disponibilità per tutta la durata dell'esecuzione dell'appalto:
A. N°2 figure di Direttore Operativo, ai sensi dell'art. 149 del D.P.R. 207/2010 avente anche funzioni di Coordinatore della Sicurezza in fase di esecuzione;
B. N°2 figure di Ispettore di Cantiere ai sensi dell'art. 149 del D.P.R. 207/2010;
In relazione alla complessità ed alle caratteristiche tecniche dell'appalto, i profili dovranno possedere i requisiti riassunti schematicamente nella tabella seguente:
Profilo Requisiti
A Direttore Operativo avente anche funzioni di Coordinatore della Sicurezza: Laurea Magistrale in Ingegneria o Laurea Breve in Ingegneria Civile ; Abilitazione all'esercizio della professione; Esperienza nella Direzione dei Lavori negli appalti per la realizzazione di Edifici Civili ed Impianti Tecnologici a servizio delle costruzioni ed inoltre avente i requisiti di cui all'art.98 del d.lgs.81/98.
B Ispettore di Cantiere:  Laurea Magistrale in Ingegneria o laurea breve in Ingegneria Civile ovvero diploma di geometra o equipollente ed esperienza nell'ambito della Direzione dei Lavori per la realizzazione di Edifici Civili ed Impianti Tecnologici a servizio delle costruzioni.

Le richieste dovranno pervenire esclusivamente per tramite delle proprie Direzioni Generali di appartenenza.

Si richiede pertanto a tutte le Direzioni generali di far pervenire una nota in risposta che contenga gli eventuali nominativi del personale in ruolo disponibile, accompagnata dal curriculum in formato europeo redatto sotto forma di autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000, contenente i dati anagrafici e gli elementi essenziali per desumere in modo chiaro ed inequivocabile tutti i titoli di ammissibilità e valutazione. Nella domanda si dovrà specificare per quale dei precedenti profili si intende proporre la candidatura. Il curriculum dovrà essere sottoscritto con esplicita dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003, unitamente alla predetta dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestante il possesso dei requisiti richiesti. Si specifica inoltre che alla documentazione trasmessa dovrà essere allegato il nulla osta allo svolgimento delle attività rilasciato dal Direttore Generale della struttura di appartenenza.

Per le attività sopra elencate sono applicabili gli incentivi di cui alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell'ERSU n°40 del 17.11.2011 " Regolamento per il riparto degli incentivi per la attività di progettazione e pianificazione"

Si chiede un cortese riscontro entro il giorno 31 ottobre 2014.

Il presente avviso viene pubblicato anche sul sito internet dell'Ente per darne la massima diffusione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Responsabile del Procedimento Ing. Donatella Baldussi, tel. 070 6620 6460

Il Direttore Generale
Dott.ssa Michela Mancuso

Selezioni concluse

Visite: 51

Torna su