Si porta a conoscenza degli studenti interessati che in data 28.05.2024 sono state pubblicate nel sito internet dell’E.R.S.U. www.ersucagliari.it le GRADUATORIE PROVVISORIE PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL “FITTO CASA” per l’A.A. 2023/24.

Le graduatorie contengono l’indicazione IDONEO/NON IDONEO, o IDONEO con esito SOSPESO, e sono distinte, per gli iscritti al primo anno, fra immatricolati di primo e secondo livello, mentre le graduatorie degli iscritti ad anni successivi al primo sono ordinate per facoltà.

Si precisa che la pubblicazione delle suddette graduatorie sul sito internet dell’Ente è stata disposta nel rispetto della delibera n.468 adottata dall’Autorità Nazionale Anticorruzione in data 16 giugno 2021, pubblicata in data 24/06/2021, avente ad oggetto “Obblighi di pubblicazione degli atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici a persone fisiche ed entri pubblici e privati (artt. 26 e 27 d. Lgs. n. 33/2013)”, e del Regolamento UE n. 679/2016 (GDPR), e pertanto nelle suddette graduatorie non sono indicati i nominativi degli interessati, i quali sono individuati attraverso il “Codice Studente”, e non è contenuta l’indicazione dell’ISEE e del merito degli studenti, nonché del motivo dell’eventuale esclusione.

Nell’area riservata dello studente, con accesso dal Portale dello studente, a fianco al cognome e nome dell’interessato, è indicato il Codice studente, utilizzato per individuare gli studenti nelle graduatorie pubblicate sul sito dell’Ente.

Gli interessati possono prendere visione della loro singola posizione risultante in graduatoria, con i propri dati di merito e di reddito, e del motivo dell’eventuale esclusione, accedendo alla sezione “ESITO GRADUATORIE” nella propria area riservata sul Portale dello Studente.

Si ricorda che, a termini di bando, gli studenti richiedenti i benefici sono tenuti a verificare l’esattezza di quanto riportato nelle graduatorie provvisorie, con particolare riguardo a:

  • dati anagrafici;
  • dati di carriera, con riferimento all’anno di immatricolazione e all’anno di corso determinato dagli anni di carriera in relazione alla prima iscrizione assoluta all’attuale livello di corso di laurea, ai sensi dell’art. 5 del bando di concorso;
  • corso di studi, al fine dell’esatto inserimento in graduatoria per gli iscritti ad anni successivi al primo;
  • dati di merito, valenza degli esami, media ponderata e coefficiente di merito calcolato ai sensi dell’art.10 del bando di concorso;
  • dati di reddito acquisiti dall’INPS;

Gli studenti che risultano Idonei, ma con l’indicazione di “SOSPESO” dovranno consultare la loro area riservata per verificare se l’esito è sospeso per “ISEE con omissioni/difformità” oppure “ISEE Ordinario”. In tali casi, per essere ammessi alla graduatoria definitiva, dovranno attivarsi in tempi brevi per richiedere un’attestazione ISEE conforme a quanto previsto dal bando di concorso (ISEE per il diritto allo studio, e senza annotazioni), che l’ERSU acquisirà direttamente dalla Banca dati INPS entro 8 giorni dal termine di scadenza per la presentazione delle istanze di riesame avverso le graduatorie provvisorie, fatta salva la presentazione di una DSU per il rilascio dell’ISEE 2024 entro la data di scadenza del bando (6 maggio 2024).

Qualora anche la nuova attestazione ISEE contenga annotazioni relative a omissioni/difformità rilevate dall’Agenzia delle Entrate, e lo studente ritenga che la DSU presentata sia corretta, dovrà presentare istanza di riesame e produrre, unitamente alla suddetta attestazione ISEE, la Dichiarazione Sostituiva Unica che ha generato l’ISEE difforme, e allegare idonea documentazione integrativa per consentire all’Ufficio la valutazione sulla completezza e veridicità della dichiarazione in relazione agli elementi reddituali che hanno prodotto la difformità.

Gli interessati potranno presentare eventuali istanze di riesame in relazione agli esiti delle suddette graduatorie, per la correzione dei dati inseriti nella richiesta del contributo nei casi previsti dall’art. 11.2 del bando di concorso, esclusivamente compilando on line l’apposito format disponibile nella propria area riservata dal Portale dello Studente, con accesso dalla sezione “ESITO GRADUATORIE, selezionando la “Graduatoria provvisoria Fitto Casa” e cliccando sul tasto “PRESENTA ISTANZA DI RIESAME”. Non saranno ammesse istanze di riesame presentate con modalità diverse da quella sopra descritta.

Si precisa che è possibile presentare una sola istanza di riesame, che dovrà indicare tutti i dati da correggere, sulla base di documenti aventi data certa anteriore alla data di scadenza per la presentazione della domanda, che dovranno essere allegati all’istanza.

Gli interessati potranno verificare l’avvenuto completamento della procedura on line di presentazione della istanza di riesame, visualizzando nella sezione sopra descritta del Portale dello Studente l’istanza compilata, che conterrà l’indicazione del giorno e dell’ora di invio della stessa.

Il termine per l’invio delle suddette istanze di riesame avverso le graduatorie provvisorie, previsto dal bando entro 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie provvisorie, è fissato per le ore 13:00 del 7 giugno 2024.

In ottemperanza alle disposizioni normative in materia di tutela alla riservatezza, le graduatorie complete, con i dati di merito e gli indicatori reddituali saranno rese disponibili solo a seguito di presentazione di formale e motivata richiesta di accesso agli atti, ai sensi dell’art.22 della Legge n.241/1990, previa comunicazione ai contro interessati.

La richiesta di accesso dovrà essere presentata tramite PEC indirizzata alla Direzione Generale e all’Ufficio Affari Legali e Servizi Generali dell’ERSU di Cagliari.

Cagliari, 28 maggio 2024

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO
F.to Ing. Sergio De Benedictis

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO DSU – Dott.ssa Maria Grazia Medda

Notizie

Visite: 857

immagine simbolica
Torna su