Si invitano gli interessati ad una attenta lettura del bando, disponibile sul sito istituzionale dell’Ente, ed al rispetto del termine di scadenza per la presentazione della domanda on line. Il mancato rispetto della suddetta scadenza comporterà la non ammissione al concorso. Per le modalità di compilazione e/o modifica della domanda si raccomanda di consultare l’apposita guida disponibile sul sito dell’Ente.

Gli studenti che intendono partecipare al concorso devono attivarsi quanto prima per richiedere il calcolo dell’ISEE 2023, che dovrà contenere la dicitura “Si applica alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario”, e non dovrà recare annotazioni dell’Agenzia delle Entrate relative ad omissioni/difformità. All’atto della compilazione della domanda di concorso dovrà essere inserito il numero di protocollo dell’attestazione ISEE 2023, o la data di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (qualora l’attestazione ISEE richiesta non sia stata ancora rilasciata in prossimità della data di scadenza del bando), per consentire all’ERSU di acquisire i dati ISEE accedendo alla banca dati dell’INPS.

Gli studenti che intendono iscriversi al primo anno dei corsi previsti dall’art. 1 del bando possono presentare la domanda di partecipazione al concorso anche se non ancora immatricolati.

Per informazioni e chiarimenti sul bando di concorso, gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Diritto allo Studio, chiamando i numeri 070 66206405 - 66206406 nei seguenti giorni e orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 12:30
  • il martedì anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

Gli interessati potranno inoltre, accedendo alla propria Area Riservata del Portale dello Studente:

  • 1) presentare all’Ufficio Diritto allo Studio richieste di informazioni attraverso il servizio “ticket” e visualizzare la risposta degli operatori. Si intende con “Ticket” la richiesta di assistenza e/o la comunicazione all’ERSU di informazioni aggiuntive, tracciate dall’apposito sistema informatico.
  • 2) richiedere un appuntamento, prenotabile secondo il calendario definito dagli operatori, con possibilità di scelta della modalità di gestione dell’appuntamento fra quelle proposte dall’Ufficio.
Logo Comunità Europea e scritta Finanziato dall'Unione Europea NextGenerationEU
Logo Ministero dell'Università e della Ricerca
Logo Italiadomani Piano nazionale di ripresa e resilienza
Logo dell'ERSU di Cagliari
Logo Coesione Italia 21-27 Sardegna
Logo Comunità Europea e scritta Cofinanziato dall'Unione Europea
Logo Repubblica italiana
Logo Regione Sardegna

Il progetto è finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del PNRR - iniziativa Next Generation EU, investimento 1.7 “Borse di studio per l’accesso all’università” della missione 4 componente 1.

Le borse di studio per l’anno accademico 2023/24 potranno beneficiare del sostegno del “PR Sardegna FSE+ 2021-2027 al servizio della dignità” nell’ambito dell’intervento pluriennale “Borse di studio e azioni di supporto per gli studenti meritevoli per favorire l’inserimento nei percorsi di istruzione terziaria di gruppi svantaggiati, inclusi interventi a sostegno di studenti con disabilità”, Priorità 2 “Istruzione, formazione e competenze” - Obiettivo specifico ESO4.6 f) “Promuovere la parità di accesso e di completamento di un’istruzione e una formazione inclusive e di qualità, in particolare per i gruppi svantaggiati, dall’educazione e cura della prima infanzia, attraverso l’istruzione e la formazione generale e professionale, fino al livello terziario e all’istruzione e all’apprendimento degli adulti, anche agevolando la mobilità ai fini dell’apprendimento per tutti e l’accessibilità per le persone con disabilità”.

Cagliari, 28 agosto 2023

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO
F.to Ing. Sergio De Benedictis

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO - Dott.ssa Maria Grazia Medda

Notizie

Visite: 1368

immagine simbolica
Torna su