Si rende noto che in data 24 novembre 2021 è stato adottato l’atto con il quale si rendono disponibili per la cessione a titolo gratuito, ai sensi dell'articolo 14, comma 2, del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254, i beni mobili indicati nell'allegato Elenco, dichiarati fuori uso dall'apposita Commissione istituita presso questo Ente. Si tratta di mobilio e di materiale di vario genere (PC, Monitor, Casse acustiche, Fax, Lampade, Stampanti, Poltrone, Sedie operative, Decoder, Scanner, Termoventilatori, etc.).

Tali beni sono disponibili per la cessione a titolo gratuito ai seguenti Enti, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 4 settembre 2002, n. 254:

  • Croce Rossa italiana.
  • Altri Enti Pubblici (scuole, enti locali, strutture sanitarie, forze dell'ordine).
  • Organismi di volontariato di protezione civile inseriti negli appositi registri operanti in Italia e all'estero per scopi umanitari.
  • Altre Pubbliche amministrazioni.
  • Altri Enti No profit.
  • Altri Enti ed Organismi la cui attività assume le caratteristiche di pubblica utilità.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse entro il 03 dicembre 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La cessione gratuita ai soggetti sopra individuati avverrà sulla base dell’ordine gerarchico sopra indicato, indipendentemente dalla data di ricezione della richiesta da parte dell’Ente oppure, a parità di grado di preferenza, secondo l’ordine cronologico di ricezione.

I beni in cessione sono collocati e visionabili (previo appuntamento) dal 25 novembre al 03 dicembre 2021 presso la Sede Amministrativa dell’ERSU sita nel Corso Vittorio E. II, Cagliari, contattando l’economo di questo Ente, Dott. Luigi Contu - recapito telefonico: 070.66206330 - PE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o la Dott.ssa Carla Farris dell’Ufficio Segreteria Direzione Generale - recapito telefonico: 070.66206313 - PE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I beni saranno ceduti nello stato di fatto in cui si trovano, come verificato a seguito di eventuale sopralluogo, senza che il richiedente possa sollevare eccezioni o riserve di alcun genere.

Si fa presente che il ritiro dei beni dovrà avvenire entro una settimana dalla prima visita e comunque, senza oneri per questa Amministrazione.

Si allega l’elenco dei beni mobili dichiarati fuori uso.

Cagliari, 25 novembre 2021

IL DIRETTORE GENERALE
Ing. Raffaele Sundas

Notizie

Visite: 644

Ingresso sede amministrativa
Torna su