Dove rivolgersi:

Direzione Generale – Corso Vittorio Emanuele II, n. 68 CAP 09124 Cagliari, piano III
Responsabile del Procedimento: Direttore Generale
Addetta allo sportello per l’accesso: dott.ssa Carla Farris
Tel. 070 66 20 6313
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Destinatari:

Liberi professionisti singoli o associati, esperti di elevata professionalità culturale, tecnica o scientifica

Termini di presentazione:

Attualmente non ci sono procedure aperte

Documentazione:

Il Direttore Generale può conferire incarichi ad esperti per prestazioni di elevata professionalità come previsto dall'art. 6 bis della Legge Regionale n. 31 del 13/11/1998.
Il conferimento di incarichi ad alte professionalità culturali, tecniche e scientifiche può avvenire solamente dopo aver accertato all'interno della Direzione l'impossibilità di farvi fronte con le risorse professionali presenti, e nei seguenti casi:

  • quando devono essere realizzati progetti specifici attinenti alle materie di competenza della Direzione, la cui gestione è di norma affidata a diversi Servizi
  • quando la complessità o la straordinarietà dei problemi da risolvere richieda conoscenze ed esperienze eccedenti le normali competenze del personale dei Servizi.

Modalità di Conferimento:

Il procedimento si sviluppa secondo le seguenti fasi:

  • Con apposita determinazione, il Direttore Generale dell'ERSU approva l'avviso pubblico relativo alla procedura di selezione comparativa per l'attribuzione dell'incarico;
  • La determinazione del Direttore Generale è, eventualmente, inviata - ai sensi dell'art. 1, comma 23 della legge regionale n.5/2009 (spesa prevista superiore a € 30.000,00)- all'Assessorato Regionale AFF.GG. ai fini dell'acquisizione del relativo parere vincolante da parte della Direzione generale competente in materia di personale;
  • L'avviso è inserito nella sezione "concorsi e selezioni" del sito istituzionale dell'ERSU - www.ersucagliari.it e della Regione - www.regionesardegna.it. Oltre alla documentazione da utilizzare, nell'avviso sono indicati tutti gli elementi relativi all'incarico che, una volta conclusa la procedura selettiva, verrà conferito attraverso un contratto di lavoro autonomo di natura occasionale o di collaborazione coordinata e continuativa. Nel contratto stipulato con l'esperto o con il libero professionista sono stabiliti l'oggetto della prestazione, che deve essere di natura temporanea, la durata, il luogo, i contenuti, i criteri per lo svolgimento dell'incarico e il compenso.

Responsabile del procedimento

Il Dirigente

Normativa di Riferimento:

  • Legge regionale n. 31 del 13/11/1998, art.6 bis - Disciplina del personale regionale e dell'organizzazione degli uffici della Regione
  • Legge regionale n. 2 del 29/05/2007, art. 7, comma 1, lettera b) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2007)
  • Legge regionale n. 3 del 05/03/2008, art. 3, comma 6 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (Legge finanziaria 2008)
  • Legge regionale n. 1 del 14/05/2009, art. 1, comma 44 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2009)
  • Legge regionale n. 5 del 2009.

Tipologie di procedimento

Visite: 3260

Torna su