Si informano gli interessati e le interessate che a partire da lunedì 16 settembre 2019 sarà attivata sul “Portale dello Studente”, con accesso dall’apposito link presente sulla home page del sito www.ersucagliari.it, la procedura per la compilazione on line delle domande per il servizio mensa per l’A.A.2019/20.

Per accedere alla sezione “Richiesta Mensa” è necessario aver completato l’accreditamento al suddetto Portale (sezione già attiva).

Si ricorda che le registrazioni effettuate negli anni precedenti non sono più valide, pertanto è necessario procedere ad una nuova registrazione.

A tal fine si consiglia di consultare l’apposita guida alla compilazione, pubblicata sul sito.

Gli studenti che volessero accedere alle tariffe agevolate devono essere in possesso di ISEE per il diritto allo studio in corso di validità con specifico riferimento alle prestazioni per il diritto allo studio universitario (la sola DSU non è sufficiente) e inserire nell’apposita sezione dalla domanda mensa i dati relativi alla DSU e al protocollo INPS dell’ISEE.

In assenza di un ISEE valido sarà possibile fruire del servizio mensa nella fascia tariffaria massima.

Si precisa che gli studenti che hanno presentato domanda di borsa di studio e/o alloggio per l’A.A.2019/20 non devono presentare domanda per la mensa in quanto questa è già ricompresa nella domanda borsa/alloggio.

Una volta completata la domanda tutti gli utenti, non studenti e studenti compresi coloro che hanno fatto domanda di borsa e/o alloggio, dovranno procedere a trasmettere, attraverso la sezione “ANAGRAFICA modifica i tuoi dati anagrafici"(cliccare il pulsante "Avanti" sino ad arrivare alla sezione "fotografia")  del portale, una propria fotografia formato JPG che mostri chiaramente il viso dell’utente senza che siano visibili altri soggetti.

Gli studenti diversamente abili, in possesso dei requisiti previsti dal regolamento, che intendono fruire dei pasti gratuiti sono inoltre tenuti a trasmettere, attraverso la sezione "CARICA DOCUMENTI Carica documenti per l'a.a.2019/2020" (sotto sezione "RICHIESTA MENSA - Certificazione della condizione di disabilità"), copia del verbale di accertamento dell’invalidità, in assenza verrà attribuita la fascia tariffaria prevista in base all’ISEE eventualmente comunicato o la fascia massima in assenza di ISEE.

Una volta completato il caricamento della domanda sarà possibile, a partire dal 1 ottobre 2019 e sempre attraverso il Portale dello studente nella sezione “QR code”, generare la nuova “Tessera Virtuale” consistente in un QR code da utilizzare all’ingresso della linea del self delle mense al posto della vecchia tessera magnetica che dal 1 ottobre p.v. non sarà più operativa.

Per poter generare il QR code è obbligatorio aver trasmesso, attraverso la sezione “Carica Documenti” del portale, la fotografia.

Gli studenti che hanno presentato domanda di borsa di studio e/o alloggio per l’A.A.2019/20 possono procedere direttamente alla generazione del QR code che sarà disponibile a partire dal 1 ottobre, a condizione che abbiano provveduto al caricamento della fotografia.

Per utilizzare il QR code tramite il proprio smartphone sarà sufficiente accedere al portale tramite tale dispositivo, anche al solo momento dell’ingresso in mensa.

Nota bene: il QR code normalmente diviene operativo nell’arco di 60 minuti dal momento in cui viene generato, si suggerisce quindi di procedere con congruo anticipo prima del primo utilizzo. Una volta generato e operativo il QR code rimane permanentemente valido.

In alternativa sono ammessi anche QR code stampati.

L’accesso con QR code sarà operativo a partire dall’A.A. 2019/2020 (1 ottobre 2019) e sarà l’unico titolo di legittimazione all’accesso alle mense per qualunque tipologia di utenza, anche non studentesca.

Si ricorda che, al pari della vecchia tessera, il QR code è personale, non può essere ceduto a terzi e che eventuali abusi saranno sanzionati.

Una volta attivata la tessera virtuale sarà necessario, al fine di poter consumare i pasti, provvedere alla ricarica della stessa (c.d. “borsellino elettronico”) presso le casse presenti nelle mense presentando il QR code.

Il servizio di ricarica sarà parimenti attivo dal 1 ottobre 2019.

La ricarica è consentita sino ad un massimo di 50,00 €.

Al momento del passaggio del QR code all’ingresso della linea self sarà detratto dal borsellino elettronico un importo pari alla tariffa prevista per l’utente titolare della tessera.

Il credito residuo sarà visualizzabile attraverso il portale dello studente a partire dalla fine del mese di ottobre.

Alle categorie di studenti cui spettano pasti gratuiti questi saranno caricati automaticamente e potranno essere fruiti, tramite la Tessera Virtuale, secondo le disposizioni e i limiti previsti dal regolamento ERSU.

Sino alla pubblicazione della graduatoria definitiva delle borse di studio per l’A.A.2019/20 gli studenti borsisti per l’A.A. 2018/19 cui residuassero pasti gratuiti, dal 1 ottobre potranno continuare a fruirne tramite la nuova Tessera Virtuale sino all’esaurimento degli stessi o, se anteriore, sino alla data di pubblicazione della suddetta graduatoria.

Per gli studenti e gli utenti che alla data del 1 ottobre 2019 non avessero consumato tutti i pasti acquistati nel quinquennio precedente, si provvederà d’ufficio ed entro il 30 ottobre 2019 alla trasformazione di tali pasti nelle equivalenti quote di borsellino elettronico con accreditamento sulla nuova Tessera Virtuale che dovrà comunque essere richiesta.

Per quanto non espressamente indicato nel presente avviso e per le tariffe del servizio, si invitano tutti gli utenti a prendere visione del nuovo “Regolamento e carta dei servizi del servizio ristorazione” approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 29 del 12 settembre 2019 e pubblicata nella sezione “Servizio Ristorazione” del sito ERSU Cagliari.

Per informazioni e chiarimenti in materia, gli interessati e le interessate possono rivolgersi all’Ufficio Ristorazione, Via Premuda 10 Cagliari, tel. 070.20191 nei seguenti orari di apertura al pubblico:

  • dal lunedì al venerdì, ore 10,30-14,20;
  • martedì e giovedì ore 15.30-16,30.

Si informa altresì che è possibile, accedendo al Portale dello Studente, presentare all’Ufficio Ristorazione richieste di informazioni e chiarimenti attraverso il servizio “ticket” attivo sul suddetto Portale (selezionare ufficio “Ristorazione”) e visualizzare la risposta degli operatori al ticket inviato.

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO, ATTIVITÀ CULTURALI E INTERVENTI PER GLI STUDENTI
Dott. Mario Bandel

Condividi su

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva