Si informano gli studenti beneficiari di borsa di studio con lo status di fuori sede per l’A.A. 2020/2021, non titolari di posto alloggio, che dall’11 gennaio 2021 è attiva la procedura per la compilazione dell’autocertificazione dello status di fuori sede dalla propria area riservata del Portale dello studente, prevista dall’art. 19.1 del bando di concorso per l’assegnazione della borsa di studio.

La conferma dello status di fuori sede dovrà essere effettuata esclusivamente con la suddetta procedura entro il termine del 1 febbraio 2021, attenendosi alle seguenti indicazioni:

  • accedere al Portale dello Studente dall’apposito link presente sulla home page del sito istituzionale;
  • selezionare, dalla propria area riservata del Portale dello Studente, l’A. 2020/21;
  • accedere alla sezione “Autocertificazione status Fuori sede”, che sarà resa disponibile solo ai beneficiari di borsa di studio con lo status di fuori sede, che non siano attualmente titolari di posto alloggio presso le case dello studente dell’Ente.
  • selezionare la tipologia di contratto di locazione di cui si è in possesso:
    1. qualora sia stato stipulato un contratto d’affitto all’estero per la partecipazione a programmi di mobilità internazionale, o sia stato preso alloggio presso la sede del corso di laurea in altra struttura residenziale (es. collegio), selezionare: presso “Collegio/altra struttura residenziale/altra tipologia di alloggio all’estero”;

    2. negli altri casi selezionare: presso “appartamento di un privato”;

  • compilare tutti i campi presenti nel format;
  • qualora siano stati stipulati più contratti di locazione nello stesso anno accademico, indicare i dati dei suddetti contratti seguendo le istruzioni presenti nel format;
  • verificare i dati inseriti. Una volta effettuata tale verifica, accedere alla scheda “Dati del contratto di locazione (per studenti fuori sede) A.A. 2020/2021 – Conferma”, e cliccare il tasto “CONFERMA” per l’invio dell’autocertificazione. Una volta effettuata la conferma sarà visualizzato il messaggio di conclusione della procedura e non sarà più possibile apportare modifiche. Gli interessati sono tenuti a verificare il corretto invio della richiesta, che sarà effettivamente acquisita dall’Ente solo a seguito della conferma dell’invio, cui seguirà una email di conferma della conclusione della procedura. La mancata ricezione della email significa che la richiesta non è stata acquisita dall’Ente (N.B.: alcuni gestori di posta classificano come posta indesiderata le email automatiche, pertanto, qualora l’email non sia stata ricevuta nella posta in arrivo, si dovrà verificare se è stata inserita nella sezione SPAM);
  • una volta effettuata la conferma con l’invio dell’autocertificazione, per completare la procedura tutti gli interessati che hanno stipulato un contratto rientrante nella tipologia di cui alla lettera a) “Collegio/altra struttura residenziale/altra tipologia di alloggio all’estero”, dovranno presentare copia del contratto di locazione stipulato, che dovrà essere caricato entro il 1 febbraio 2021 nell’area "Carica documenti - 2020/21" - sezione "Autocertificazione status fuori sede – Contratto di Locazione";
  • gli studenti che hanno stipulato un contratto rientrante nella tipologia di cui alla lettera b) “appartamento di un privato”, non dovranno effettuare il caricamento del contratto di locazione, in quanto la verifica sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nell’autocertificazione sarà effettuata d’ufficio con l’Agenzia delle Entrate presso la quale è stato registrato il contratto.

 

Agli studenti che non presentano la prescritta autocertificazione entro la scadenza del 1 febbraio 2021, dichiarando di aver stipulato per il corrente anno accademico un contratto d’affitto a titolo oneroso nei pressi della sede universitaria, per un periodo non inferiore a 4 mesi (art.33 comma 2 D.L. n. 104/2020), sarà attribuito d’ufficio lo status di pendolare, come previsto dall’art.19 del bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio. Pertanto, a far data dal 2 febbraio 2021, gli stessi non potranno più usufruire dei pasti gratuiti ed il valore in denaro della borsa di studio sarà rideterminato con riferimento all’importo spettante in base allo status di pendolare.

In attuazione dell’art.33 comma 2 del D.L. n.104 del 14 agosto 2020, convertito in legge n. 126 del 13 ottobre 2020, il quale prevede che “Limitatamente all’anno accademico 2020/21, le regioni possono rimodulare, nei limiti delle risorse disponibili, l’entità delle borse di studio destinate agli studenti beneficiari fuori sede e, in deroga all’art.4 comma 8 del DPCM 9 aprile 2001, considerare come fuori sede lo studente residente in un luogo distante dalla sede del corso frequentato e che per tale motivo prende alloggio a titolo  a titolo oneroso nei pressi di tale  sede, utilizzando le strutture residenziali pubbliche, o altri alloggi di privati o enti, anche per un periodo inferiore a 10 mesi, purché non inferiore a quattro mesi”, con successivo avviso saranno comunicate le eventuali modalità di rimodulazione dell’importo della borsa di studio assegnato in graduatoria, che saranno adottate sulla base degli indirizzi emanandi dalla Regione Sardegna, per gli studenti beneficiari di borsa di studio con lo status di fuori sede, che autocertificano la stipula di un contratto di locazione di durata inferiore a quello previsto dal bando di concorso, purchè non inferiore a quattro mesi per il corrente anno accademico.

Per gli studenti e studentesse stranieri, la cui famiglia non risiede in Italia, la conferma dello status di fuori sede è effettuata d’Ufficio.

 

Cagliari, 11 gennaio 2021

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO
F.to Dott.ssa Angela Maria Porcu

 

Accedi al Portale dello Studente

Condividi su

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva